Edifici religiosi ed eventi principali a Francavilla Fontana

Turismo a Francavilla Fontana

Oltre ai numerosi palazzi nobili di origine settecentesca ed ottocentesca sparsi in tutto il centro abitato, Francavilla Fontana è ricca di edifici religiosi antichi, di cui elenchiamo i più importanti.

Chiesa Matrice o chiesa Madre: costruita nel  1320 ed ampliata nel 1517, fu distrutta dal terremoto del 1743. la tradizione racconta che fu costruita in seguito al ritrovamento nelle sue vicinanze di un 'immagine della madonna da parte di Filippo I d'Angiò.
Ricostruita tra il 1743 ed il 1749 con il contributo economico  di Michele Imperiali Junior ma anche dei cittadini, ha perso l'originale stile bizantino assumendo l'aspetto barocco, in particolare la facciata; l'altare del Cappellone espone attualmente  l'affresco della Madonna che inizialmente si trovava in una cappella dedicata. La pianta interna è a forma di croce latina invertita.
Chiesa di Santa Chiara: costruita nel 1836 sulle rovine della Chiesa del Convento delle Clarisse, è in stile neoclassico.La pianta interna è a forma ottagonale.
Chiesa di San Sebastiano: costruita  alla fine del Seicento dall'ordine degli Scolopi, fu la chiesa del Real Collegio, un'importante scuola dell'Ottocento; la cupola è rivestita in maiolica ed il suo campanile è a vela. L'edificio è attualmente pericolante.

Chiesa di SS Maria della Croce:costruita inizialmente nel 1573 sulle rovine di una più antica cappella che conteneva un dipintodella Madonna della Croce. L'architetto Fra' Nicolò da Lequile l'ampliò  nel 1687 e le conferì una pianta a croce latina. In stile tipicamente barocco, al suo interno l'altare maggiore è abbellito da statue in legno rappresentanti alcuni santi, tra cui San Francesco d'Assisi e Santa Chiara.

Passiamo ora agli eventi principali.
Dal 21 dicembre all'11 gennaio si svolge  Mondo Natale: si allestiscono presepi e viene indetto un concorso che premia il miglior presepe tra le famiglie e tra le comunità. Viene inoltre allestita mostra di Arte Sacra.

Le ultime due domeniche di dicembre si organizza la Sagra dei Prodotti Tipici: si possono gustare  dolci quali le Pettole( piccole crescentine fritte dolci), sannacchiutuli (simili agli struffoli, palline fritte di pasta ricoperte di miele) e cartiddati (tagliatelle dolci arrotolate e fritte).                                                                                                   A maggio, in corrispondenza della festa dell'Ascensione di Gesù, si ripete ormai da anni la Fiera dell'Ascensione: si tratta di una mostra mercato a carattere regionale.